Prendo spunto da un articolo tratto da http://Internetmanagerblog.com/, in cui viene evidenziato come, a livello aziendale, sia importante allinearsi con l’innovazione tecnologica. Come scrive Scott Brinker sul suo blog  la tecnologia cambia esponenzialmente mentre le organizzazioni lo fanno in modo molto più lento.
Un fatto comune probabilmente ma che non è da vedere in modo deterministico e irrimediabile.

Immagine tratta da http://chiefmartec.com/

Il punto però allora diventa: chi è che decide veramente sulla digital transformation? Se lo chiede anche Gartner.
Di certo è necessario il committment dei vertici aziendali ma questo non basta perché il cambiamento non può essere solo imposto ma deve essere adottato e compreso da tutta l’azienda.

Di certo poi non è solo un fatto di tecnologia, mezzi come il mobile e il cloud hanno cambiato il modo di lavorare in termini potenziali ma alla fine, come recita la legge di Conway, “any piece of software reflects the organizational structure that produced it“.

In positivo e in negativo.

Immagine tratta da http://www.citeworld.com

Oggi è più che mai necessario avere delle figure in azienda che abbiano il know how tecnico e la vision strategica per osare e per capire le nuove opportunità ma anche la capacità di raccogliere i bisogni delle persone che fanno parte dell’organizzazione per metterli a fattore comune con la strategia complessiva.
Tali figure devono avere l’autorità per influire davvero sui processi e sulla mentalità e il tempo di lavorare a stretto contatto con tutte le aree interne per farsi portatrici del cambiamento.

Talvolta le organizzazioni hanno paura di semplificare  ma in realtà è solo andando a risolvere gli aspetti organizzativi e motivando le persone a migliorare tramite la collaborazione e l’innovazione che si può poi essere pronti alle nuove sfide.  Compreso il marketing integrato.

Il cambiamento e la capacità di innovare devono arrivare dalle risorse interne che devono avere la capacità di comprendere la tecnologia e farla propria integrandola all’interno dei processi aziendali.

Facebook Twitter Linkedin Pinterest Digg