By Gabrielle Montoute

 

After Nintendo’s successful launch of the Miitomo app in March, it’s Sony’s turn to take the limelight with their new mobile initiative: ForwardWorks. Announced March 23rd, ForwardWorks is a brand new gaming division focused on development of classic Playstation IP on mobile devices, and this android app developer is excited about it.

 

With the unsuccessful Vita-compatible Playstation Mobile shutting down almost a year ago, it looked like Sony and Playstation were giving up on the mobile market forever. However, ForwardWorks appears to be part of a huge rebrand in order to appeal to the younger, more casual Android gamer who doesn’t necessarily own a console. April 1st, the official launch date of ForwardWorks, is also the date that the video game and development division of Sony formally changed its name from the outdated “Sony Computer Entertainment,” to the catchier “Sony Interactive Entertainment.”

 

It’s understandable that the idea of Sony pulling focus towards mobile gaming may make some gamers nervous. In the past few years, Activision has purchased King Games (the makers of Candy Crush)and Konami has fired Hideo Kojima and completely abandoned their legendary AAA titles in favor of slot machine app. Additionally, publishers and developers like Capcom, Blizzard, Sega, Bandai Namco, and Square Enix, are directing more and more attention to match-three mobile games, pay-to-win structure, and in-app purchases.  

 

It’s fair for traditional console gamers to feel a little neglected when it looks like their favorite publishers and developers are leaving them in the dust, but Sony hopes to gain back gamer’s trust by reassuring them that ForwardWorks isn’t just a cheap cash-grab. In their official press-release, Sony states the new gaming division will strive to deliver “full-fledged gaming titles.”

 

However this doesn’t mean you can expect to be playing the full Uncharted Collection on your Android phone any time soon. ForwardWorks has access to the vast Sony IP library, but we won’t know for a while what form that IP will take. The original Final Fantasy VII has already been ported to mobile devices, so it’s not hard to believe we could get direct ports of older games like Wipeout and Medi Evil. When it comes to newer games with frame rates and file sizes that smartphones can’t handle, it’s more likely we can look forward to new games featuring familiar Sony characters.

 

Despite all of this, we’ll have to wait. Language in the official press release suggests that ForwardWorks only plans to release content in Asia where the mobile and handheld market is dominant. But if everything goes off without a hitch, the games will likely make the move to the US and Europe and we’ll be playing new versions of Parappa the Rapper in no time.

 

Anche Sony punta sul mobile e segue Nintendo.
Nasce ForwardWorks che si dedicherà solo alle app

Dopo il lancio di successo della Nintendo dell’app Miitomo a marzo, è il turno di Sony con la loro nuova iniziativa sui cellulari: ForwardWorks. Annunciato il 23 marzo ForwardWorks è una divisione nuova di gioco focalizzata sullo sviluppo del classico IP Playstation su dispositivi mobili, e questo renderà entusiasti tutti gli sviluppatori di applicazioni Android .

Dopo il fallimento di Vita Playstation mobile, chiuso quasi un anno fa, sembrava che Sony e Playstation volessero abbandonare il mercato della telefonia mobile per sempre. Tuttavia, ForwardWorks sembra essere parte di un enorme rebrand per i più giovani, i gamer Android che non necessariamente possiedono una console. Ad aprile c’è stato il lancio ufficiale di ForwardWorks, e nella stessa data in cui il videogioco e la divisione di sviluppo di Sony formalmente cambiato il suo nome dal obsoleto “Sony Computer Entertainment,” al più accattivante “Sony Interactive Entertainment.”

E’ comprensibile che l’idea di Sony di puntare verso il mobile gaming può rendere alcuni giocatori nervosi. Negli ultimi anni, Activision ha acquistato Re Games (i creatori di Candy Crush) e Konami ha sparato Hideo Kojima e completamente abbandonato i loro leggendari titoli AAA a favore di slot machine app. Inoltre, gli editori e gli sviluppatori come Capcom, Blizzard, Sega, Namco Bandai e Square Enix, stanno spostando sempre più l’attenzione per match-three, giochi per cellulari, pay-per-win struttura e gli acquisti in-app.

E’ normale che i giocatori di console tradizionali si sentano un po’ trascurati quando sembra che i loro editori e sviluppatori preferiti li stanno lasciando, ma Sony spera di riguadagnare la fiducia del giocatore rassicurando loro che ForwardWorks non è solo un buon cash-grab. Nel loro comunicato stampa ufficiale, Sony afferma la nuova divisione di gioco si impegnerà a fornire “full-fledged gaming titles.”

Tuttavia questo non significa che ci si può aspettare di giocare presto alla versione completa di Uncharted sul tuo cellulare Android. ForwardWorks ha accesso alla vasta libreria di Sony IP, ma non sappiamo per ora quale forma prenderà IP. L’originale Final Fantasy VII è già stato portato su dispositivi mobili, quindi non è difficile credere che siamo riusciti a ottenere le porte dirette di vecchi giochi come Wipeout e Medi Male. Quando si tratta di giochi più recenti con frame rate e le dimensioni dei file che gli smartphone non può gestire, è più probabile che siamo in grado di guardare avanti per nuovi giochi con personaggi familiari Sony.

Nonostante tutto questo, dovremo aspettare. iL comunicato stampa ufficiale ci suggerisce che ForwardWorks abbia idea di rilasciare per ora solo contenuti per l’Asia, dove il mercato della telefonia mobile e il palmare è dominante. Ma se tutto va senza intoppi, si partirà anche negli Stati Uniti e in Europa e giocheremo nuove versioni PaRappa the Rapper in pochissimo tempo.

 

Facebook Twitter Linkedin Pinterest Digg